Contabilità di progetto con OpenERP: inserimento delle ore lavorate

In questo post ci occupiamo di uno degli aspetti più importanti della contabilità di progetto: la rilevazione ed allocazione delle ore effettuate.

Riprendiamo quindi la descrizione del modulo Progetti di OpenERP, facendo riferimento alla stessa configurazione utilizzata nelle precedenti puntate. Ci occuperemo ora dell’allocazione delle ore lavorate ad ogni progetto e delle questioni connesse alla loro fatturazione al cliente finale.

Per questo esercizio è opportuno installare il modulo “Bill Time on Tasks”, che sincronizza la situazione dei timesheet dei dipendenti con quella dei progetti. Inoltre occorre definire i prezzi di vendita orari dei servizi che addebiteremo ai progetti. Nella sezione prodotti del menu vendite, inseriamo il “servizio” con prezzo di vendita 75 euro/ora e costo 30 euro/ora, associandolo anche a un conto di ricavi e uno di costi; e il “servizio tecnico”, con prezzo di vendita 50 euro/ora e costo 25 euro/ora. Verificate che entrambi abbiano “ore” come unità di misura di vendita e di acquisto; se non dovesse comparire l’unità di misura nella scheda prodotto, attivate il flag “consente di usare differenti unità di misura” nella configurazione vendite.

Infine, associamo alle risorse il servizio appropriato: nella sezione risorse umane richiamiamo i vari dipendenti e scegliamo il prodotto nella “configurazione HR”:

proj308

Prendiamo ora in considerazione il progetto “Centro residenziale i Pioppi” verifichiamo che nella definizione del progetto sia spuntato il flag “Timesheet”:

proj301b

Richiamiamo il contratto associato e compiliamo il flag “fatturazione su timesheet”:

proj303

Abbiamo così configurato le informazioni di base per la contabilità di progetto. Ora possiamo cominciare a inserire i dati e vedere che cosa viene calcolato.

Richiamiamo la fase di progettazione e clicchiamo sul pulsante “Inizia fase”:

proj301

Lo stato della fase passa da “nuovo” a “in corso”. Spostiamoci ora sulle attività collegate e scegliamo dall’elenco l’attività “calcolo del cemento armato”. Cliccando su “modifica” è possibile inserire riga per riga le ore di lavoro:

proj302

Notiamo che nell’elenco delle attività viene evidenziato in verde l’avanzamento rispetto alle ore pianificate.

Possiamo accedere ai timesheet per inserire le ore da fatturare anche dalla schermata del contratto nella sezione vendite:

proj304

Le ore vengono valorizzate (nel nostro esempio a 75 euro/ora) e riportate nella pagina iniziale del progetto.

proj305

Inoltre, nella sezione “costi e ricavi” vediamo le stesse ore a prezzo di costo (30 euro/ora):

proj306

Avremmo potuto inserire le ore lavorate anche dal timesheet dell’addetto (nella sezione risorse umane):

proj307

Supponiamo di avere inserito diverse ore di lavoro, alcune fatturate come “servizio” altre come “servizio tecnico”. Il punto di menu “fattura le attività” ci dà un riepilogo della situazione, spuntando le righe abbiamo la possibilità di emettere la fattura:

proj309

Allo stesso risultato si sarebbe arrivati richiamando il contratto dalla sezione vendite e cliccando sulla voce fattura. Ovviamente per emettere una fattura è necessario che siano stati definiti i giornali contabili, i conti ecc. In particolare, occorre associare il giornale analitico “timesheet journal” al sezionale vendite utilizzato. A questo punto, possiamo verificare la situazione del contratto nella sezione “costi e ricavi”:

proj310

E’ possibile anche associare delle spese al progetto (ad esempio un biglietto aereo per i dipendenti). Per questo, installiamo il modulo acquisti, attivando in configurazione il flag “contabilità analitica su acquisti”. Inseriamo un preventivo per un biglietto aereo, specificando sulla riga il conto associato al nostro progetto:

proj311

Una volta arrivata e validata la fattura, anche questo costo verrà contabilizzato nel progetto. Abbiamo così la possibilità di gestire la contabilità del nostro progetto, tenendo sotto controllo i costi e i ricavi man mano che vengono inseriti.

Stefano Siccardi

facebooktwittergoogle plus

Ho svolto attività diversificate, a partire dalla laurea in matematica e dall'esperienza di programmatore di software di base, per arrivare alla consulenza organizzativa


Comments are closed.